Home / Costa Smeralda/Attualità  / La musica classica in Costa Smeralda

La musica classica in Costa Smeralda

Gli eventi previsti in Costa Smeralda dal 15 al 22 settembre

Fervono i preparativi. Archi, corde e tasti si stanno scaldando in attesa della nuova edizione del Costa Smeralda Classical Music Festival. Prima però di giungere a questo grande appuntamento, come sempre Porto Cervo diventa lo scenario perfetto per alcune delle principali competizioni sportive in programma durante la settimana.

Il Pevero Golf Club ospiterà infatti tre gare nel suo campo di gioco progettato da Robert Trent Jones. Il primo è il Colonna Resort Golf Cup 2019, organizzato dall’hotel di Cala Granu e che prenderà il via ufficialmente il prossimo 15 settembre.

Il 19 dello stesso mese sarà invece il turno del Kalos Golf Cruise, che rappresenta una delle tappe previste dal Riviera Golf Cruise. Questo lungo percorso via mare a bordo del fastoso Sea Cloud II conduce i turisti verso dei posti incantevoli che toccano il lato a nord ovest del Mediterraneo, dalla Costa Azzurra alla Corsica. Fino alla suggestiva Costa Smeralda, rappresentata in questo caso dal vastissimo prato del Pevero, e da un luogo storico di questo territorio, l’Hotel Cala di Volpe. Il 22 settembre sarà infine Li Neuli Country Club a riservare ai propri clienti e agli atleti una gara attesa, il Li Neuli Golf Cup.

Dalla terra ci si sposta dritti verso il mare. La tutela degli oceani è da sempre uno dei punti saldi che hanno spinto la Costa Smeralda a compiere delle scelte politiche in tema di sostenibilità ambientale.

Proprio per questo, la sensibilità da sempre sostenuta dalle diverse associazioni si è ben presto trasformata in qualcosa di concreto, come la Charta Smeralda, un codice etico che va proprio in una direzione di rendere le acque marine più pulite nel rispetto dell’ambiente.

L’istituzione di One Ocean Foundation da parte dello Yacht Club Costa Smeralda è del resto una vetrina fondamentale dove poter instaurare dei valori condivisi nel lungo periodo dalle giovani generazioni. A dimostrazione di tutto questo, dal 19 al 22 settembre si terrà la 16° edizione di One Ocean MBA’S Conference and Regatta 2019, un evento rivolto proprio agli studenti delle più blasonate scuole di specializzazione in ambito economico e organizzato da SDA Bocconi School of Management.

Supportato dalla presenza di esperti del settore, a Porto Cervo si discuterà di blue economy e di come sviluppare un metodo di sviluppo efficace che vada però a tutelare il Pianeta partendo dai nostri oceani.

Domenica 21 settembre alle 21.30 aprirà ufficialmente il Costa Smeralda Classical Music Festival, con il concerto al Conference Center del pianista Ivo Pogorelich, che a soli vent’anni, ha ottenuto nel 2017 il primo premio al Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni, considerato uno dei concorsi più autorevoli a livello internazionale. Assieme a lui, si esibiranno a Porto Cervo Guglielmo De Stasio, (primo violino), Annamaria Fornasier (secondo violino), Ula Ulijona (viola) e Mattia Zappa (violoncello).

Riccardo Lo Re

[aps-counter]