Home / Moda & Accessori  / Orologi & Gioielli  / I 20 anni del Senator Classic Perpetual Calendar di Glashütte Original

I 20 anni del Senator Classic Perpetual Calendar di Glashütte Original

Uno dei cavalli di battaglia di Glashütte Original festeggia una importante ricorrenza: la storia

Il calendario perpetuo combina il massimo dell’esperienza orologiera e la massima funzionalità. Vent’anni fa, Glashütte Original ha dato alla complicazione un volto che è una caratteristica costante nella collezione Senator fino ad oggi.

L’inizio di un’epoca

Fu infatti nel 1999 che il Senator Classic Perpetual Calendar presentò per la prima volta i diversi elementi del calendario come eleganti finestre invece dei normali display circolari.
Da allora, questa disposizione è presente in ogni modello di calendario perpetuo della serie Senator.
Il Senator Classic Perpetual Calendar del 1999 ha quindi costituito una pietra miliare per il marchio Glashütte Original. Combinava infatti l’estetica classica della linea Senator, lanciata due anni prima, con il complesso meccanismo del Calendario Perpetuo. Questo meccanismo garantisce una visualizzazione precisa della data, dei giorni della settimana e del mese fino almeno all’anno 2100 e tiene conto anche degli anni bisestili. In teoria, il modello non richiede quindi la correzione manuale fino alla fine del prossimo secolo.

Dettagli che fanno la differenza

Incorniciato da una cassa in oro rosa, con ghiera scanalata, il calendario perpetuo classico del Senator presenta i display del calendario su un quadrante argentato.
La data panoramica originale Glashütte, la nuova finestra visualizzata per giorno della settimana e mese, l’indicatore dell’anno bisestile e il display della fase lunare sono disposti sul quadrante accanto alle lancette delle ore, dei minuti e dei secondi centrali.

SenatorPerpetualCalendar_20_Jahre__Kreis

Trasparente, ordinato e ottimale da leggere da quel momento in poi, questo design divenne quindi uno dei tratti distintivi degli orologi Senator con calendario perpetuo. Nel cuore dell’orologio, operava il calibro di manifattura 39-50 con 48 rubini, una riserva di carica di 40 ore, rotore scheletrato con una massa oscillante in oro 21 ct e regolazione fine del collo di cigno. Non sorprende quindi che nel 2000 il Senator Classic Perpetual Calendar abbia vinto il suo primo premio “Uhr des Jahres” per Glashütte Original.

Versione migliorata

Il suo successore in oro rosa con lunetta piatta è stato lanciato nel 2001 con il nome di Senator Calendario perpetuo. Una riprogettazione fondamentale è stata presentata per la prima volta nel 2005: il calibro automatico 100-02 aveva preso il posto del calibro 39-50.
Oltre a tutte le funzioni del calendario, il nuovo modello vantava non solo una riserva di carica estesa di 55 ore, ma altre una innovazione nella funzione di reset e il rotore che si ricaricava in entrambe le direzioni.
Questa versione del Senator Calendario perpetuo, che includeva un movimento particolarmente avanzato per il suo tempo, confermava inoltre la divisione del quadrante con le finestre. Negli anni successivi, gli sviluppatori di prodotti di Glashütte Original modificarono solo piccoli dettagli nel design degli orologi.

Senator-Excellence-PC_Cal36_01.1

Una collezione che si rinnova nella continuità

La nuova edizione del Senator Perpetual Calendar, lanciato nel 2012 con lo stesso movimento, il quadrante argentato e il layout familiare del calendario, introdusse tuttavia un look nuovo. La cassa era realizzata in oro rosso anziché rosa, aveva gli indici in numeri romani e le lancette azzurrate. Nel 2017, il Senator Excellence Perpetual Calendar ha catturato questo look distintivo. La lunetta, che nell’originale del 1999 aveva un design a tre strati, appariva notevolmente più sottile. In questo modo, si creava molto più spazio per il quadrante argentato, racchiuso nella cassa in oro rosso da 42 millimetri.
Questo cambiamento ha anche creato lo spazio per la visualizzazione di un anno bisestile rielaborato e presentato più chiaramente per prendere posizione al di sotto dell’indice delle 12. Come quadrante ausiliario con una scala da 1 a 4 e le lancette in senso antiorario, fornisce infatti la leggibilità più chiara possibile non solo nell’anno bisestile.

Movimento eccellente di Glashütte Original

Altrettanto impattante come l’aspetto esteriore sono le meccaniche all’interno: il Senator Excellence Perpetual Calendar è alimentato dal Calibre 36 che è stato lanciato l’anno scorso.La costruzione del movimento garantisce un comportamento a tasso stabile e massima precisione grazie alla sua molla di bilanciamento in silicio. Un solo bariletto garantisce una riserva di carica di almeno 100 ore. Come tutti i modelli Senator Excellence, Glashütte Original garantisce un’eccellente qualità di ogni singolo orologio attraverso un test e una certificazione a lungo termine.

Guardando al futuro

Il calendario perpetuo della collezione Senator di Glashütte Original è quindi una storia di successo speciale per il marchio sassone. E la storia è tutt’altro che finita. La manifattura ha firmato il suo ultimo capitolo nel 2018 con un’edizione speciale del Senator Excellence Perpetual Calendar, limitata a soli 100 orologi.
Con il suo quadrante scheletrato, questo esclusivo modello in oro bianco consente di vedere la finezza del Calibro 36-02 e attira l’attenzione sui display del calendario perpetuo. È quindi il degno rappresentante di un’epoca che iniziò per la prima volta 20 anni fa.

Davide Passoni

[aps-counter]